Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari & Building Manager

Cessione Credito anche per Intervento non Qualificato

CESSIONE DEL CREDITO PER INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO NON QUALIFICATO  (DETRAZIONE IRPEF 50%)

L’art. 10, c. 3 del D.L. 34/2019 (decreto crescita) stabilisce che è cedibile la detrazione IRPEF del 50% (solo per soggetti IRPEF) relativa agli interventi che comportano un risparmio energetico “non qualificato”.

La cessione – facoltativa – può essere effettuata solo ai fornitori dei beni e servizi necessari alla realizzazione degli interventi, non rientrando tra i cessionari né altri soggetti privati, né istituti di credito, né intermediari finanziari.

Al fornitore dell’intervento è consentita un’unica successiva cessione del credito stesso solo ai propri fornitori di beni e servizi (? anche scollegati dal rapporto che ha dato origine alla detrazione?), con esclusione della possibilità di ulteriori cessioni da parte di questi ultimi.

Si rimane in attesa di eventuali chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate sulle modalità operative di gestione di tale fattispecie.

×
×

Carrello

RICHIEDI INFO SUI CORSI
E ISCRIVITI ALLA
NOSTRA NEWSLETTER